Seleziona una pagina

Oktoberfest-Panorama

 

L’Oktoberfest di Monaco di Baviera è un’immersione negli spettacoli e nelle migliori birre, che scorrono a fiumi per tutti nell’evento tedesco più atteso dell’anno!

Oktoberfest: storia fortunata

L’Oktoberfest iniziò nel lontano 12 ottobre 1810, quando il Principe Ludwig di Baviera sposò Teresa di Sassonia.

La festività che ne seguì durò ben cinque giorni, che terminarono con una corsa di cavalli sul Theresenwiese: si tratta di un prato poco fuori città, che prende il nome proprio dalla novella sposa! E da allora, come accade per le più belle manifestazioni, fu un crescendo di festa! Fin dal 1818, assieme alle prime giostre del Luna Park, si bevve l’amata birra. I primi birrifici storici di Monaco furono avviati alla fine dell’800, e sono poi diventati gli unici fornitori di birra dell’Oktoberfest, con la diffusione del boccale da litro, simbolo della festa!

Va detto che la manifestazione non fu celebrata durante la seconda guerra mondiale, ma poi, nel 1950, il sindaco Thomas Wimmer introdusse una nuova usanza. In pratica, nel giorno della cerimonia di apertura, al momento di stappare la prima botte di birra nella tenda di Schottenhamel, egli avrebbe gridato “Ozapft is!” (la botte è stata aperta). Ancora oggi, ogni quattro anni, è celebrata anche la tradizionale fiera dei cavalli. Parliamo di una manifestazione, quella della festa della birra più importante del mondo, che è sopravvissuta persino a un attentato che causò 13 morti e tantissimi feriti nel 1950!

Il Theresenwiese, di anno in anno gremita dai visitatori, vanta uno spazio di quattrocentroventimila metri quadrati, dove si trovano i sei birrifici storici autorizzati con la loro specifica Märzen. Dal prato è ben visibile la suggestiva statua della Baviera, fatta realizzare su commissione di Luigi I nel 1850. Possibile salirci tramite una scalinata: da sopra si può ammirare tutto il Theresenviese! Gli stand della birra, i Bierzelte, un enorme Luna Park, i chioschi con le loro tipiche prelibatezze della cucina bavarese e i gadget ricordo: una vera opera d’arte e di divertimento a cui è impossibile non partecipare almeno una volta nella vita (ma anche due, tre quattro…).

La Sfilata Inaugurale si svolge la domenica del primo weekend dalle 10 alle 12 circa, con musica bavarese e fantastici carri, Vengono percorse le vie principali di Monaco per ben 7 km, e l’ evento che assume proporzioni di oltre 6 milioni di visitatori in festa per tutto il periodo! Vale la pena ricordare che una bella passeggiata con una buona birra in mano, ci fa sentire ogni giorno come in un piccolo Oktoberfest, perciò immaginate questa emozione amplificata in un evento così maestoso!

Oktoberfest-Interno degli standAltre attrazioni sono quelle della moderna tecnologia e, per i più avventurosi, oltre alla ruota panoramica: la giostra Krinoline, l’altalena delle streghe, lo scivolo Taboga, il disco di legno rotante o ruota del Diavolo, i giochi di prestigio dello Schichtl, le esibizioni motociclistiche nel tipico cilindro di legno bavarese detto Pitts Todeswand, senza dimenticare l’Olympia Looping, cioè il più grande ottovolante al mondo!

Oktoberfest: vicini ai mercatini di Natale di Innsbruck

Non molto lontano dalla Germania, nella vicina Austria si celebrano i fantastici mercatini di Natale di Innsbruck. Anche qui è possibile bere una buona birra, e l’atmosfera di festa in cui si celebrano le festività natalizie saprà ripagarvi di tutti questi viaggi che meritano di essere vissuti!

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.